alberto-rimedio-positivo-al-covid:-i-possibili-sostituti-per-la-telecronaca-della-finale

Alberto Rimedio positivo al Covid: i possibili sostituti per la telecronaca della finale

Alberto Rimedio, voce dell’Italia nel corso di Euro2020, è risultato positivo al covid. Adesso dovrà essere sostituito per la telecronaca della finale.

Alberto Rimedio positivo al covid
Il giornalista sportivo Alberto Rimedio (fonte: Instagram)

Bolla rotta. Il covid ha fatto ingresso nel ritiro di Coverciano dove si trova la Nazionale. Contagiati quattro tra giornalisti e operatori della troupe Rai che ha seguito gli Azzurri fin dall’inizio della cavalcata verso la finale. Tra loro anche Alberto Rimedio, la voce delle telecronache di tutte le partite giocate fino a ora.

Adesso, il centro sportivo è stato completamente blindato mentre la restante parte dei giornalisti si sta sottoponendo a tutti i tamponi necessari per poter partire a seguito della Nazionale verso Londra, dove a Wembley si giocherà la finale di Euro2020 contro l’Inghilterra. Oggi pomeriggio ci sarebbe dovuta essere la conferenza stampa con Leonardo Bonucci pronto a rispondere alle domande dei cronisti, ma si è svolta da remoto con il difensore collegato in webcam. Resta ora da capire chi sostituirà Rimedio nella telecronaca più importante della manifestazione. Fino a ora sono emersi due nomi importanti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Pio e Amedeo pronti per la finale di Euro2020: la proposta è fatta

Ecco chi potrebbe sostituire Alberto Rimedio nella telecronaca della finale

Sono due i nomi emersi fino a questo momento per la sostituzione di Rimedio come voce della finale dell’Italia di domenica sera. Il commento tecnico sarà invece come al solito affidato ad Antonio Di Gennaro. Il primo è Stefano Bizzotto, quello maggiormente quotato. Fino a ora il cronista ha commentato alcune partite dell’Europeo di altre nazionali, affiancato da Katia Serra. Anche lui è una voce storica dello sport targato Rai, per cui ha spesso commentato le partite di Champions League.

Dopo di lui, ma meno probabile, Francesco Repice, che ha raccontato la semifinale Italia-Spagna ai radioascoltatori di Radio1. La sua telecronaca dei calci di rigore, al grido di “A Wembley passa l’Italia“, ha emozionato tutti tanto da essere diventata virale sui social.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *