arrampicata-sportiva,-coppa-del-mondo:-katibin-vince-lo-speed-negli-usa,-ludovico-fossali-sfiora-il-podio.-colli-settima

Arrampicata sportiva, Coppa del Mondo: Katibin vince lo speed negli USA, Ludovico Fossali sfiora il podio. Colli settima

A Salt Lake City (USA) è incominciata la terza tappa della Coppa del Mondo 2022 di arrampicata sportiva, disciplina che ha fatto il proprio debutto alle Olimpiadi in occasione dell’edizione di Tokyo 2020. Ad aprire le danze è stato lo speed maschile, con la vittoria di Kiromal Katibin. L’indonesiano ha saputo imporsi nella specialità riservata ai velocisti, battendo lo statunitense Noah Bratschi (5.64 per Katibin, il padrone di casa è caduto). A completare il podio è stato l’altro indonesiano Veddriq Leonardo, che ha avuto la meglio nella finalina per il terzo posto sul nostro Ludovico Fossali (5.59 contro una caduta).

Il trentino di adozione si era qualificato con un eccellente 5.70 e si è poi reso protagonista di una bella cavalcata nel tabellone a eliminazione diretta, ma purtroppo è rimasto ai piedi del podio. Il 25enne ha così replicato il risultato ottenuto tre settimane fa a Seoul (Corea del Sud), confermandosi ad altissimi livelli dopo essersi laureato Campione del Mondo nel 2019 e aver partecipato ai Giochi (si gareggiava con la formula del combined). Da annotare il 15mo posto di Gianluca Zodda. Kirobal Katibin festeggia la prima vittoria stagionale dopo il secondo posto di Seoul e ottiene il suo primo sigillo nel massimo circuito internazionale ad appena 21 anni.

Tra le donne abbiamo assistito alla tripletta polacca per mano di Aleksandra Miroslaw (6.93), Aleksandra Kalucka (7.83) e Natalia Kalucka (7.52). Bel settimo posto di Beatrice Colli, caduta nei quarti di finale, mentre Giulia Randi ha concluso in undicesima posizione. Si ritornerà in parete nella notte italiana di domani con le qualificazioni del boulder (la disciplina più tecnica), poi domenica spazio alle finali.

Foto: Federclimbing

Related Posts