base-jumper-muore-dopo-un-salto

Base jumper muore dopo un salto

Base jumper muore dopo un salto

Poco dopo essersi lanciato ha sbattuto più volte contro una parete rocciosa.

BERNA – Si era lasciato andare dal punto di lancio chiamato “Nose”. Pochi secondi e la sua traiettoria l’ha portato a sbattere ripetutamente contro una parete rocciosa, prima di schiantarsi senza controllo contro un albero e finire esanime al suolo.

L’ennesima tragedia che si abbatte su una disciplina molto amata ha questa volta come teatro il Comune svizzero di Lauterbrunnen, quando poco prima delle 12.45 si diffonde la voce – poi tristemente confermata – di un incidente mortale occorso a un base jumper. La Polizia cantonale di Berna – allertata – ha raggiunto insieme alle forze di soccorso di Air-Glaciers e del Soccorso Alpino Svizzero la località da dove è partita la telefonata di richiesta di aiuto.

Purtroppo per il giovane base jumper non c’è stato nulla da fare: quando i soccorritori sono riusciti a localizzarlo hanno trovato l’uomo già privo di vita.

La Polizia cantonale di Berna, sotto la direzione del Ministero pubblico dell’Oberland bernese, sta indagando sulle circostanze esatte dell’incidente e sulle cause che lo hanno determinato.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.