belen,-parto-a-padova:-luna-mari-non-nascera-a-milano

Belen, parto a Padova: Luna Marì non nascerà a Milano

Belen Rodriguez è in attesa della seconda figlia, ma ha deciso che la bimba non nascerà a Milano come il fratello Santiago. La showgirl argentina e il futuro papà Antonino Spinalbese hanno fissato il parto a Padova. Come mai questa scelta?

Belen: il parto avverrà a Padova

Belen Rodriguez e il compagno Antonino Spinalbese stanno per diventare genitori della piccola Luna Marì. Stando ad un’indscrezione lanciata da Il Corriere del Veneto, la showgirl argentina e il futuro papà hanno deciso di far nascere la bimba a Padova.

A differenza del fratello Santiago, nato 8 anni fa dall’amore tra Belen e Stefano De Martino, che è nato a Milano, la bimba verrà alla luce in Veneto. 

Belen, il parto avverrà a Padova: il motivo

Sembra che la Rodriguez e Spinalbese abbiano deciso di far nascere Luna Marì e Padova perché si sono innamorati di una villa in cui hanno soggioranto qualche settimana fa. La casa, con tanto di piscina e parco privato, si trova sull’isola di Albarella, in provincia di Rovigo, e si affaccia sull’Adriatico. Pare, quindi, che Belen e Antonino abbiano già affittato la villa e stiano aspettando solo il momento del parto. 

Belen, il parto avverrà a Padova: avvistata in clinica

Stando a quanto sostiene Il Corriere del Veneto, la Rodriguez è stata avvistata nel reparto di ginecologia e ostetricia dell’Azienda ospedaliera di Padova per gli ultimi controlli con la sua dottoressa di fiducia. Belenita, però, avrebbe scelto di partorire in una clinica privata.

Al momento, né la showgirl argentina e né tantomeno il suo compagno hanno confermato o smentito la notizia. Al parto, però, manca davvero poco. La piccola Luna Marì, infatti, dovrebbe venire al mondo entro la fine del mese di luglio 2021. 

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *