elisabetta-canalis-sul-tetto-e-senza-veli:-un-cappello-puo-bastare?-fermi-tutti!

Elisabetta Canalis sul tetto è senza veli: un cappello può bastare? Fermi tutti!

Elisabetta Canalis “vince” lo scatto del weekend: si presenta senza veli sul tetto di una casa… qualunque? E un solo cappello può bastare?

Elisabetta Canalis Sul Tetto Senza Veli
Elisabetta Canalis sul tetto senza veli (Screenshot Instagram)

A tutto, c’è o non c’è il famoso limite? Bella domanda, che in molti si pongono. E dipende anche in che ambito la poniamo o pensiamo di porre. Perché alcune non la si pone nemmeno. Insomma, è tutto un gioco di porre. E se, invece, a essere posto è uno scatto, piazzato su Instagram, dove il limite si oltrepassa alla grande? Abbiamo fatto troppe domande.

A questo punto, le riserve, su codeste domande, le può sciogliere Elisabetta Canalis. Mai ci saremmo aspettati di vedere uno scatto così bollente in piena estate. Se vi diciamo tetto, a cosa pensate? Magari a un uccello che si pone su di esso. O a un gruppo di persone, lavoratori in questo caso, che si recano su di esso per porre rimedio a qualche danno. E potremmo andare avanti a lungo.

E invece no. Questa volta, sul tetto, di una casa (qualunque?) c’è proprio l’ex velina di Striscia la notizia, oggi attrice e modella. Ma non è uno scatto normale. Si presenta, dinanzi ai suoi follower, completamente senza veli. Pronti per lo scatto? Via!

LEGGI ANCHE >>> Elisabetta Canalis col costume arancione: un fisico davvero perfetto, che bellezza!

La Canalis sul tetto è quasi nuda: il cappello vola o rimane?

Voglia di vivere qualche attimo di sana follia? Chissà. Intanto, però, lo scatto c’è. Elisabetta Canalis si accovaccia sul tetto di casa, che potrebbe essere tranquillamente la sua o non. Poco importa. La showgirl non indossa alcun velo, ma copre, quanto basta, le sue splendide forme.

Attenzione al cappello? Sì, ma giusto perché potrebbe volare da un momento all’altro, e se si dovesse alzare di scatto, per riprenderlo… beh, a buon intenditor, o intenditrice, poche parole. I follower ancora non credono ai proprio occhi. Potremmo fermarci qui, ma… un altro scatto è quello che serve, magari più sobrio, per chiudere il sipario.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *