guerra-in-ucraina,-stop-del-gas-russo-all’olanda

Guerra in Ucraina, stop del gas russo all’Olanda

Gazprom ha deciso di bloccare le forniture di gas all’Olanda per il rifiuto della società di pagare in rubli.

stop del gas russo allolanda 768x528

Direttamente dalla compagnia olandese Gasterra arriva la notizia che Gazprom ha deciso di bloccare le forniture di gas all’Olanda per il rifiuto della società di pagare in rubli.

Stop del gas russo in Olanda

L’interruzione delle forniture russe all’Olanda partirà da domani, 31 maggio 2022.

A renderlo pubblico è lo stesso operatore GasTerra, il quale acquista e commercia gas per incarico del governo olandese.

Rifiuto della società di pagare in rubli

Quest’ultimo sottolineato nuovamente che non ha alcuna intenzione di accettare le richieste di pagamento di Gazprom: tali richieste programmano l’apertura di un conto in euro e uno in rubli presso Gazprombank, poichè esso “rischierebbe di violare le sanzioni imposte da parte della Ue” oltre a presentare “troppi rischi di carattere finanziario e operativo“.

GasTerra e gli accordi con altri fornitori

Dal canto suo GasTerra ha ribadito di aver stipulato un contratto con altri fornitori per 2 miliardi di metri cubi di gas, la stessa quantità che sarebbe dovuta arrivare da Gazprom in autunno.

Comunque la danese Orsted ha dichiarato di non esser d’accordo con le condizioni di pagamento imposte da Mosca e di non volerle quindi accettare, per quanto consapevoli che ciò possa comportare un’interruzione delle forniture da parte di Gazprom.

Per cui, sia Olanda sia Danimarca così facendo rimangono senza approvigionamenti di gas dalla Russia nello stesso modo in cui era già accaduto in Finlandia, in Polonia e in Bulgaria.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.