islanda,-l’eruzione-del-vulcano-fagradalsfjall-attira-migliaia-di-turisti.-il-monito-degli-esperti:-«evitate-la-zona,-attenzione-a-gas-e-ceneri-nell’aria»-–-il-video

Islanda, l’eruzione del vulcano Fagradalsfjall attira migliaia di turisti. Il monito degli esperti: «Evitate la zona, attenzione a gas e ceneri nell’aria» – Il video

Una fenditura di 300 metri da cui sta colando lava incandescente da ormai oltre 24 ore. Ci sono persone disposte a camminare per oltre un’ora e mezza pur di vedere questo spettacolo della natura, tipico dei paesaggi islandesi. Come riportato dai media locali, almeno 2mila curiosi si sono già incamminati verso il vulcano Fagradalsfjall, da quando è iniziata l’eruzione. Il vulcano si trova in una valle disabitata situata nel Sud-Ovest dell’Islanda, distante poche decine di chilometri dalla capitale Reykjavik. Già nel marzo 2021 un’altra eruzione aveva avuto luogo nella stessa zona, con fenomeni che si erano protratti per mesi, fino a settembre 2021. Al momento i dati non sono ancora consolidati, ma all’inizio dell’eruzione risultano essere fluiti 32 metri cubi di lava al secondo, circa 5 volte in più rispetto all’inizio dell’evento dello scorso anno. «L’attuale eruzione è molto più forte», affermano gli scienziati, «ma comunque non è considerata potente», né eccessivamente pericolosa, perché la lava starebbe scorrendo sopra quella dell’eruzione del 2021. Ma si tratta di valutazioni preliminari che andranno ulteriormente validate nelle prossime ore.

In qualsiasi caso gli scienziati hanno comunque messo in guardia i turisti e i curiosi, sconsigliando di avvicinarsi alla zona a causa delle esalazioni di gas, della pioggia di ceneri e lapilli e delle alte temperature registrate intorno al sito e che potrebbero innescare problemi di salute. Per questo motivo chi deciderà di andare a vedere di persona l’eruzione del Fagradalsfjall dovrà tenere in conto le condizioni meteorologiche, con particolare attenzione alla direzione del vento. L’eruzione era stata anticipata nei giorni scorsi da un’intensa attività sismica. Da sabato scorso, 30 luglio, sono stati infatti rilevati circa 10mila terremoti, di cui due di magnitudo superiore a 5,0. Per chi invece volesse comunque godere delle spettacolari immagini provenienti dal Fagradalsfjall, ma da uno schermo, potrà osservare in tempo reale l’eruzione del vulcano grazie alla diretta del quotidiano islandese Morgunblaðinu.

Continua a leggere su Open

Leggi anche:

L’articolo Islanda, l’eruzione del vulcano Fagradalsfjall attira migliaia di turisti. Il monito degli esperti: «Evitate la zona, attenzione a gas e ceneri nell’aria» – Il video proviene da Open.

Related Posts