live-f1,-gp-ungheria-2022-in-diretta:-sainz-e-leclerc-beffati-da-russell,-verstappen-10°.-“abbiamo-il-passo-per-la-gara”

LIVE F1, GP Ungheria 2022 in DIRETTA: Sainz e Leclerc beffati da Russell, Verstappen 10°. “Abbiamo il passo per la gara”

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP D’UNGHERIA

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

CHE COSA E’ SUCCESSO A MAX VERSTAPPEN?

COME CAMBIERA’ IL REGOLAMENTO A SPA: FONDO RIALZATO, VANTAGGIO PER MERCEDES?

FERRARI BEFFATA DA RUSSELL: LA MERCEDES E’ RINATA? GLI SCENARI PER LA GARA

CARLOS SAINZ: “AVEVO IL PASSO PER LA POLE POSITION”

CHARLES LECLERC: “ABBIAMO IL PASSO PER LA GARA, SIAMO FIDUCIOSI”

LAURENT MEKIES: “MERCEDES HA SORPRESO, DOBBIAMO STUDIARE LA STRATEGIA”

VIDEO HIGHLIGHTS QUALIFICHE GP UNGHERIA

17.09 E’ tutta per questa DIRETTA LIVE. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

17.06 Sarà quindi una gara particolarmente complicata visto che ci sarà un Russell che non ci si aspettava davanti a tutti e sarà da comprendere come questa variabile inciderà nelle strategie di Ferrari e di Red Bull, visto che Verstappen e Perez saranno 10° e 11°.

17.04 Inattesa questa prestazione di Russell che ha rifilato sette decimi a Hamilton. Resta il fatto che la Ferrari può sorridere per i problemi di Red Bull: Verstappen 10° e Perez 11°.

17.02 Di seguito l’ordine dei tempi:

1 George RUSSELL Mercedes1:17.377 6
2 Carlos SAINZ Ferrari+0.044 6
3 Charles LECLERC Ferrari+0.190 6
4 Lando NORRIS McLaren+0.392 6
5 Esteban OCON Alpine+0.641 6
6 Fernando ALONSO Alpine+0.701 5
7 Lewis HAMILTON Mercedes+0.765 6
8 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.780 6
9 Daniel RICCIARDO McLaren– 6
10 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+1.446 6
11 Sergio PEREZ Red Bull Racing- – 4
12 Guanyu ZHOU Alfa Romeo- – 4
13 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team- – 4
14 Lance STROLL Aston Martin- – 4
15 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team- – 4
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri- – 3
17 Alexander ALBON Williams- – 2
18 Sebastian VETTEL Aston Martin- – 2
19 Pierre GASLY AlphaTauri- – 3
20 Nicholas LATIFI Williams- – 2

17.00 INCREDIBILE RUSSELL! Il britannico della Mercedes conquista la pole-position a precedere le Ferrari di Sainz (+0.044) e di Leclerc (+0.190). Niente da fare per Verstappe, invece, che ha avuto un problema tecnico e partirà decimo. Hamilton è settimo a 0.765.

16.58 Ci si gioca il tutto per tutto!

16.57 Prepariamoci a un ultimo colpo molto tirato!

16.55 Errori per Leclerc e Sainz nel primo tentativo della Q3. Sainz comanda con il tempo di 1:17.505 a precedere di 0.463 Russell e di 0.480 Leclerc. Quarto Hamilton a 0.637, mentre Verstappen è settimo a 1.318. C’è forte vento in curva-2.

16.51 Stesso discorso anche per Verstappen con gomme nuove soft.

16.49 Si comincia con la Ferrari in pista con le gomme nuove soft.

16.47 Vedremo se la Ferrari riuscirà a inventarsi qualcosa perché il vantaggio chiaro di ieri sembra davvero un ricordo, ricordando il pericolo della pioggia.

16.45 Si prospetta una lotta per la pole nella quale Verstappen, a sorpresa, è il favorito. L’olandese in questo 2022 continua a fare la differenza, c’è poco da fare…

16.43 Perez, Zhou, Magnussen, Stroll e Schumacher eliminati. Davvero incredibile il fatto che Verstappen voli, mentre il messicano non superi il taglio.

16.42 Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:17.703 4
2 Charles LECLERC Ferrari+0.065 4
3 Fernando ALONSO Alpine+0.201 3
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.243 4
5 Lewis HAMILTON Mercedes+0.332 4
6 Lando NORRIS McLaren+0.418 4
7 George RUSSELL Mercedes+0.451 4
8 Daniel RICCIARDO McLaren+0.495 4
9 Esteban OCON Alpine+0.513 4
10 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.742 4
11 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.813 4
12 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+0.870 4
13 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.122 4
14 Lance STROLL Aston Martin+1.434 4
15 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.499 4
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri- – 3
17 Alexander ALBON Williams- – 2
18 Sebastian VETTEL Aston Martin- – 2
19 Pierre GASLY AlphaTauri- – 3
20 Nicholas LATIFI Williams- – 2

16.40 Attenzione fuori Sergio Perez! 11° il messicano e quindi eliminato in Q2, incredibile!

16.37 Ferrari che rischio! Leclerc secondo 0.065 da Verstappen e Sainz è quarto a 0.243, ma si preannuncia l’arrivo della pioggia. Perez, nel frattempo, è stato inserito a 0.813 in nona piazza.

16.35 Adesso Mercedes e Ferrari monteranno le soft nuove, ma attenzione al meteo!

16.32 Tanti giri veloci con Alonso è secondo a 0.201, Norris è terzo 0.418 e Ricciardo 4° a 0.729. Ferrari con Leclerc 7° e Sainz 9°. Le due Rosse con gomma molto usata, mentre Russell 10° ed Hamilton 11°, con gomme usate non come la Ferrari.

16.29 Vola Verstappen che con gomma nuova ottiene il tempo di 1:17.703 a precedere di 0.418 Norris e di 1.066 Leclerc. Quarto a 1.146 Sainz. Perez in grandissima difficoltà e senza tempo.

16.26 Ferrari in pista con gomme usate nella Q1.

16.25 Si comincia la Q2!

16.24 Una Q1 da interpretare con le Mercedes veloci, ma con gomme nuove. Vedremo la risposta di Ferrari e Red Bull nella Q2, specie di Leclerc apparso in ombra.

16.21 Ha rischiato moltissimo Perez che ha ottenuto il 13° tempo a 0.744, mentre non superano il taglio Tsunoda, Albon, Vettel, Gasly e Latifi.

16.20 Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:18.374 2
2 George RUSSELL Mercedes+0.033 2
3 Carlos SAINZ Ferrari+0.060 2
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.135 2
5 Lando NORRIS McLaren+0.279 2
6 Fernando ALONSO Alpine+0.342 2
7 Daniel RICCIARDO McLaren+0.401 2
8 Charles LECLERC Ferrari+0.432 2
9 Esteban OCON Alpine+0.492 2
10 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.561 2
11 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+0.599 2
12 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+0.619 2
13 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.744 2
14 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+0.790 2
15 Lance STROLL Aston Martin+0.831 2
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+0.866 3
17 Alexander ALBON Williams+0.882 2
18 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.899 2
19 Pierre GASLY AlphaTauri+1.153 3
20 Nicholas LATIFI Williams+1.196 2

16.17 Arrivano le Mercedes incredibilmente! Hamilton ottiene il miglior tempo in 1:18.374 che sfrutta le gomme nuove soft a precedere di 33 millesimi Russell (soft nuova) e Sainz di 60 millesimi (soft usata). Verstappen quarto a 0.135, mentre Leclerc è settimo a 0.432.

16.15 Molto bene Hamilton, che si porta in quarta posizione a 0.407 e quinto Zhou a 0.464. Pista che migliora costantemente e con il grip crescente.

16.13 Verstappen migliora il proprio riscontro in 1:18.509 a precedere di 52 millesimi Sainz e di 0.297 Leclerc. Ferrari che probabilmente con la pista meno gommata che va più forte.

16.11 Molto bravo Norris che si porta in seconda posizione a 0.208 da Verstappen.

16.08 Tempi lenti per Sainz e Leclerc: quarto lo spagnolo a 0.525 e decimo il monegasco a 1.187.

16.07 Verstappen vola con il tempo di 1:18.792 a precedere di 0.326 Perez e di 0.384 Russell.

16.07 Verstappen comanda con il crono di 1:19.020 a precedere di 0.514 Norris e di 0.712 Hamilton. Alonso è quinto a 0.803.

16.06 Si decidono solo ora Leclerc, Sainz.

16.05 La Ferrari si sta prendendo un bel rischio perché ancora non ha ottenuto alcun tempo.

16.04 Arrivano i primi tempi con Verstappen davanti a tutti con il crono di 1:19.020 a precedere di 0.712 Hamilton e di 0.797 Russell. Quarto Perez a 0.819. Si aspettano le Ferrari.

16.02 Sulla pista anche le Red Bull con le soft, mentre la Ferrari ancora tentenna.

16.01 Tanti piloti in pista con le soft. Si scorgono nuvoloni neri all’orizzonte! Si sfrutterà l’asfalto asciutto.

16.00 VIA ALLE QUALIFICHE!!!!

15.58 Cielo nuvoloso a Budapest che potrebbe essere il protagonista di questa sessione. 21°C la temperatura dell’aria, 27°C quella dell’asfalto.

15.55 Vedremo come la Ferrari saprà adattarsi in queste condizioni particolare. Servirà grande reattività.

15.52 Le previsioni meteo non promettono nulla di buono: pioggia nella Q3, saranno delle qualifiche molto complicate.

15.49 Dopo l’incidente nella FP3, vedremo se Sebastian Vettel riuscirà a prendere parte alle qualifiche.

15.46 Guardando alle squadre, la graduatoria è capitanata ex aequo dalla Ferrari e dalla McLaren, che hanno realizzato 8 pole position a testa. Tra i costruttori attualmente impegnati in Formula Uno, anche Mercedes (7), Williams (6) e Red Bull (3) vantano almeno una partenza al palo nel GP d’Ungheria.

15.43 Guardando alle pole position, proprio lo scorso anno Lewis Hamilton è riuscito a scavalcare Michael Schumacher, issandosi a quota 8. Il britannico è partito davanti a tutti nel 2007, 2008, 2012, 2013, 2015, 2018, 2020 e 2021. Viene quindi da chiedersi se in questo 2022 l’inglese sarà in grado di sfatare il tabù delle tre pole consecutive, in quanto all’Hungaroring nessuno ha ancora realizzato un filotto di tale portata.

15.40 La Ferrari ha ottenuto 7 affermazioni, tante quante quelle della Williams. Infine, tra le squadre attualmente impegnate in Formula 1, hanno già vinto anche Mercedes (5 volte), Red Bull (2) e Alpine (1).

15.38 Sul fronte dei team, la scuderia più vincente in assoluto è la McLaren, impostasi in ben 11 occasioni. Tre volte con Ayrton Senna (1988, 1991, 1992) e con il già citato Hamilton (2007, 2009, 2012); in due occasioni con Mika Häkkinen (1999, 2000), mentre hanno trionfato in una singola annata Räikkonen (2005), Heikki Kovalainen (2008) e Jenson Button (2011).

15.35 Il trentasettenne inglese avrebbe potuto riuscirci già a inizio mese in Gran Bretagna, ma ha dovuto riporre i suoi propositi di gloria. In terra magiara, invece, il Re Nero potrebbe spingersi dove nessuno si è mai addentrato nella storia della F1.

15.32 Il pilota più vincente in assoluto è Lewis Hamilton, capace di imporsi ben 8 volte (2007, 2009, 2012, 2013, 2016, 2018, 2019, 2020). Dunque il britannico domenica avrà un’altra possibilità di diventare il primo uomo di sempre in grado di conquistare 9 diverse edizioni dello stesso Gran Premio.

15.29 Il ritorno della pioggia potrebbe esserci nel corso delle qualifiche e ciò potrebbe complicare le cose.

15.26 Tanto traffico, quindi, ci potrebbe essere e i piloti non potranno permettersi errori.

15.23 In questo momento la pista in traiettoria è asciutta, con chiazze di bagnato al di fuori. Vista l’incertezza delle condizioni, è ragionevole pensare che i piloti entreranno subito in pista per fare un tempo.

15.20 Da capire quali saranno le condizioni che incontreremo nel corso delle qualifiche. La Ferrari, per quanto fatto vedere ieri, si augura non piova.

15.17 Da registrare, sotto il profilo delle componenti, l’impiego di un nuovo cambio e di un nuovo sistema di scarico per Leclerc, in entrambi i casi ultimi elementi prima di andare penalità. Sulla W13 di George Russell, invece, è stata montata una nuova MGU-K, anche in questo caso ultima nel pool delle tre unità per stagione.

15.14 Quarta piazza, invece, per Max Verstappen (+1.725), seguito a ruota da George Russell (+1.954) e Fernando Alonso (+2.090). Solo settimo Carlos Sainz (+2.109), il quale ha chiuso ad oltre due secondi dalla vetta.

15.11 Nella FP3, sotto una pioggia incessante, il canadese della Williams Nicholas Latifi ha ottenuto il miglior tempo e preceduto di oltre sei decimi un incredulo Charles Leclerc (+0.661) e di circa nove decimi il proprio compagno di squadra, Alexander Albon (+0.901).

15.08 Si prospetta una sessione piuttosto incerta per via delle condizioni meteorologiche. Nella FP3 la pioggia l’ha fatta da padrona, mentre ora non piove a Budapest e le WSeries che si stanno disputando in questo momento sono su pista asciutta.

15.05 Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle qualifiche del GP d’Ungheria, 13° round del Mondiale 2022 di F1.

LA CRONACA DELLE PROVE LIBERE 3

CLASSIFICA E RISULTATI PROVE LIBERE 3

14.10 Non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi alle ore 16.00 per le qualifiche. Il sole potrebbe asciugare la pista e riproporre le condizioni di ieri, anche se il grip è in calo. Grazie per la cortese attenzione, a più tardi.

14.08 Turno davvero indicativo nel caso le qualifiche saranno sul bagnato, con Ferrari di nuovo protagonista, Red Bull meglio di ieri e Mercede in estrema difficoltà con le gomme.

14.06 Si chiude in maniera davvero particolare la FP3, con la Williams che piazza due piloti nelle prime 3 posizioni. Latifi supera Leclerc, mentre Albon è terzo

14.04 CLASSIFICA TEMPI FP3

1 Nicholas LATIFI Williams1:41.480 4
2 Charles LECLERC Ferrari+0.661 4
3 Alexander ALBON Williams+0.901 4
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+1.725 2
5 George RUSSELL Mercedes+1.954 6
6 Fernando ALONSO Alpine+2.090 3
7 Carlos SAINZ Ferrari+2.109 4
8 Lando NORRIS McLaren+2.263 4
9 Sebastian VETTEL Aston Martin+2.698 4
10 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+3.175 5
11 Lewis HAMILTON Mercedes+3.352 4
12 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+3.676 5
13 Esteban OCON Alpine+4.090 4
14 Daniel RICCIARDO McLaren+4.144 4
15 Lance STROLL Aston Martin+4.158 4
16
Guanyu
ZHOU
Alfa Romeo+4.211 4
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+4.370 5
18 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+4.450 3
19 Pierre GASLY AlphaTauri+4.611 5
20 Sergio PEREZ Red Bull Racing+6.760

14.02 Attenzione a Latifi! Doppio record tra T1 e T2! Il canadese chiude con il miglior tempo!!!!!! 1:41.480!!! Terzo Albon!!!

14.01 Verstappen chiude in 1:43.205 e sale al comando, Leclerc risponde ed è 1:42.141 primo con 1.064 sull’olandese!

14.00 BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA FP3, andiamo a vedere gli ultimi tempi

13.59 Ultimo giro per tutti, vedremo se qualcuno riuscirà a migliorare. Sainz lo fa nel T1, Verstappen record in 34.132, Leclerc 34.521

13.58 Quasi tutti di nuovo in pista, ma ogni pilota si lamenta della temperatura delle gomme. Continua a fare capolino il sole, vedremo se asciugherà la pista in vista delle qualifiche

13.57 SEMAFORO VERDE!! SI RIPARTE!!!

13.56 Macchina con pochissimi danni, protezioni quasi intonse, per cui si potrebbe ripartire tra pochi istanti, con il sole che sta uscendo tra le nuvole!

13.55 Vettel scende solo ora dalla sua monoposto dopo averle tentate tutte per spostarla. Vedremo se il turno ripartirà

13.54 BANDIERA ROSSA IN PISTA! Vettel ha perso la sua Aston Martin nel centro della curva ed è finito a muro

13.53 Attenzione! Vettel a muro nel T2! Il tedesco è fermo in curva 10. Tutto ok per il pilota ma vettura ferma

13.52 Perez finisce lungo in curva 2 e rimane 20°, Leclerc non si migliora, mentre Latifi piazza il record nel T1 in 34.240

13.51 Alonso vola nel T1 con nuovo record e si porta al secondo posto a 206 millesimi da Leclerc, che si rilancia a sua volta

13.50 Verstappen migliora parecchio nel T1, si conferma nel T2 ma rimane a 1.516, quindi taglia il traguardo in 1:45.232 ed è nono a 1.868

13.49 Verstappen migliora nel T1 ma non nel giro nel suo complesso. Russell torna ai box per un cambio gomme, mentre tutti proseguono tra mille difficoltà

13.48 Russell si migliora nel T2 ma finisce lungo in curva 12. Condizioni davvero complicatissime per tutti!

13.47 Verstappen chiude il suo primo tentativo in 1:48.915 a 5.551 ed è ultimo, mentre Leclerc perde la macchina in curva 3, testa-coda ma vettura tenuta in pista! Che rischio!!!!!!

13.46 Hamilton si lamenta di assenza di grip e gomme fredde, con il team che conferma e ammette di essere in difficoltà in queste condizioni.

13.45 Vettel finisce lungo in curva 9, mentre Alonso fa segnare il record nel T1, si migliora nel T2 e chiude in 1:44.659, sesto a 1.295. Entra in pista Leclerc

13.44 Le condizioni sono da intermedie, ma l’acqua è ancora tanta in pista, per cui occorrerà ancora qualche minuto per vedere tempi importanti. La pioggia se n’è andata quantomeno

13.43 Ed ecco Verstappen in azione! Il campione del mondo scende in pista con le intermedie come tutti gli altri piloti

13.42 Torna in scena Vettel, mentre Alonso piazza il record nel T3 con le intermedie, ma rimane decimo a 2.449

13.41 AGGIORNAMENTO TEMPI FP3

1 Charles LECLERC Ferrari1:43.364 2
2 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.814 2
3 Carlos SAINZ Ferrari+0.919 2
4 Lando NORRIS McLaren+1.271 2
5 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.291 3
6 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.792 2
7 Lance STROLL Aston Martin+2.425 2
8 Fernando ALONSO Alpine+2.449 2
9 Daniel RICCIARDO McLaren+2.456 1
10 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.486 2
11 Nicholas LATIFI Williams+2.550 2
12 Pierre GASLY AlphaTauri+2.727 2
13
Guanyu
ZHOU
Alfa Romeo+3.292 2
14 Alexander ALBON Williams+3.535 2
15 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+3.563 1
16 Esteban OCON Alpine+4.146 2
17 George RUSSELL Mercedes+4.339 3
18 Lewis HAMILTON Mercedes+4.699 1
19 Sergio PEREZ Red Bull Racing- – 1
20 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing- –

13.39 Di nuovo in pista Alonso, mentre Norris fa segnare i suoi migliori parziali e chiude in 1:44.635, quarto a 1.271

13.38 Mercedes di nuovo ai box, pochissima azione in pista in questo momento. Esce Norris, mentre le Red Bull sono ancora ferme

13.37 Gasly si lancia e fa segnare il record nel T1 poi perde la macchina nella chicane e finisce in testa-coda. Proseguono le difficoltà per il francese

13.35 Hamilton chiude il suo primo giro in 17a posizione  4.699

13.34 Vettel si porta al secondo posto a 814 millesimi, Magnussen arriva sul traguardo ed è quarto a 1.291.

13.33 Verstappen per la prima volta sale sulla sua Red Bull. Intanto Magnussen piazza il record nel T1, con Vettel che non è lontano

13.32 Mercedes e Aston Martin in pista, mentre Magnussen si porta in ottava posizione a 2.692 da Leclerc.

13.31 Schumacher chiude al terzo posto a 1.792 da Leclerc, in azione anche le AlphaTauri ora

13.30 In azione anche Kevin Magnussen, autore di un errore in curva 4. Mick prosegue e migliora il suo T1.

13.29 Mick Schumacher, non senza fatica, chiude un giro in 1:47.482 ma non migliora e rimane 12° a 3.829

13.28 Qualche immagine dell’Hungaroring, per capire meglio le condizioni meteo

 

13.27 Mick Schumacher si rimbocca le maniche e torna in azione, andando a fare compagnia a Bottas.

13.26 Al momento in pista solo Bottas (che finisce fuori pista alla chicane) e Latifi che, invece, decide di tornare ai box. Condizioni al limite in questo momento, nessuno ha voglia di correre rischi

13.24 AGGIORNAMENTO TEMPI FP3

1 Charles LECLERC Ferrari1:43.364 2
2 Carlos SAINZ Ferrari+0.919 2
3 Sebastian VETTEL Aston Martin+2.274 1
4 Lance STROLL Aston Martin+2.425 1
5 Fernando ALONSO Alpine+2.449 1
6 Daniel RICCIARDO McLaren+2.456 1
7 Yuki TSUNODA AlphaTauri+3.337 1
8 Lando NORRIS McLaren+3.385 1
9 Alexander ALBON Williams+3.535 1
10
Guanyu
ZHOU
Alfa Romeo+3.715 1
11 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+3.829 1
12 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+3.965 1
13 Esteban OCON Alpine+4.146 1
14 Pierre GASLY AlphaTauri+4.232 1
15 George RUSSELL Mercedes+4.339 1
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+4.431 1
17 Nicholas LATIFI Williams+5.879 1
18 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing- – – –
19 Sergio PEREZ Red Bull Racing- – – –
20 Lewis HAMILTON Mercedes- – – –

13.22 Quasi tutti ai box ora. La pioggia battente complica i piani a tutti

13.21 Russell chiude il primo giro a 4.339 da Leclerc, Hamilton preferisce rimanere ai box e, anzi, si allontana dalla sua macchina.

13.20 Pioggia di nuovo battente all’Hungaroring, Alonso torna ai box. Le intermedie fanno troppa fatica ora…

13.19 Verstappen è ancora tranquillissimo in chiacchiere con gli ingegneri, mentre le Ferrari sono ferme ai box. Intanto Tsunoda sale al settimo posto a 3.337

13.18 Vettel si mette al terzo posto a 2.274 dalla vetta, mentre un team radio Ferrari annuncia che la pioggia rimarrà costante ancora per circa 30 minuti…

13.17 Sainz lima qualcosa al suo tempo e scende a 1:44.283 a 919 millesimi da Leclerc.

13.16 Mentre entrano in azione anche le Mercedes, Alonso migliora e sale al quarto posto a 2.449, alle spalle di Stroll a 2.425

13.14 Alonso 1:49.192 a 5.828 da Leclerc. La pioggia sembra tornata con buona intensità ora…

13.13 Alonso procede con parecchia difficoltà con le intermedie, ma Leclerc in un team radio spiega che siamo giunti al momento di mettere via le full wet. Intanto Mick sale al quinto posto a 3.829.

13.12 Mercedes, Williams e Red Bull ancora ferme ai box, Norris si rilancia, fa segnare i suoi migliori parziali, chiude ma con un tempo più alto del precedente. Ricciardo si mette al 3° posto a 2.456

13.11 Leclerc migliora e scende a 1:43.364, Sainz risponde ma si ferma a 1:44.626 a 1.262 dal compagno

13.10 In pista anche Alonso con le intermedie, poi Gasly, Tsunoda, Magnussen, Vettel, Albon, Ocon e Bottas. Norris chiude in 1:46.749 a 1.180.

13.09 Sainz fa segnare un 1:45.569 con 475 millesimi su Leclerc, Norris rischia grosso in curva 5, con la McLaren che quasi gli parte per la tangente

13.08 Leclerc sbaglia nella chicane 7-8 e abortisce il giro, intanto va a fare compagnia alle Ferrari anche Lando Norris. Alle sue spalle Ricciardo, Zhou e Mick Schumacher.

13.07 Leclerc e Sainz si lanciano. Segnalano in un team radio che il punto più complicato è curva 8, dove si trova ancora tanta acqua

13.06 Al passaggio delle Rosse si alzano veri e propri muri d’acqua. Vedremo se i ferraristi proseguiranno o avranno optato per un installation lap

13.05 Anche Sainz subito in azione, entrambi con gomme full wet. Pista molto bagnata e diverse pozze ancora presenti…

13.04 I piloti si preparano per il via. Di sicuro Red Bull e Mercedes sono contente dell’arrivo della pioggia dopo un pessimo venerdì, mentre in casa Ferrari si preferiva l’asciutto visto l’andamento di ieri. Ed ecco Leclerc che apre le danze!

13.03 L’intensità della pioggia è calata, ma le precipitazioni proseguono…

 

13.02 Alcuni piloti sono già prontissimi all’interno delle rispettive vetture. Altri, come Verstappen, sono ancora in chiacchiere con Horner e Marko…

13.01 Come ampiamente prevedibile, nessuno in pista all’accensione del semaforo verde..

13.00 SEMAFORO VERDE!!!!!!! SCATTA UNA BAGNATISSIMA FP3 DEL GP DI UNGHERIA!!!!!!!

12.58 Torniamo al presente ed a questa importantissima sessione. Ancora pochi istanti e si parte con il sabato dell’Hungaroring!

12.57 Buon venerdì, invece, per McLaren e Aston Martin. La prima ha piazzato i piloti nella posizioni migliore della sua annata, mentre il team di Seb Vettel ha fatto vedere miglioramenti importanti grazie, anche, alla nuova ala posteriore.

12.55 Giornata non semplice, invece, per Red Bull e Mercedes che devono ancora trovare il giusto bilanciamento. Ha sorpreso in negativo, soprattutto, il passo gara di Verstappen e Perez, molto al di sotto delle attese. Nel team di Brackley, invece, grande preoccupazione per una W13 complicata da tenere in pista

12.53 La giornata di ieri, come ampiamente previsto, ha confermato come la Ferrari sia la vettura da battere sul tracciato dell’Hungaroring. Leclerc e Sainz hanno fatto registrare i migliori crono e messo in mostra un ottimo passo gara. Arriverà la conferma anche oggi? La pioggia potrebbe dare una generosa mano alle RB18…

12.51 In questo momento la situazione è leggermente migliorata a Budapest. Piove ma il peggio sembra già passato per fortuna. Pista allagata con inservienti al lavoro per ripulire la traiettoria dalle pozze d’acqua.

12.50 I TEMPI DELLA FP2 DISPUTATA IERI

1 Charles LECLERC Ferrari1:18.445 5
2 Lando NORRIS McLaren+0.217 4
3 Carlos SAINZ Ferrari+0.231 5
4 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.283 4
5 Daniel RICCIARDO McLaren+0.427 4
6 Fernando ALONSO Alpine+0.604 3
7 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.808 6
8 George RUSSELL Mercedes+0.910 4
9 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.952 5
10 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.966 7
11 Lewis HAMILTON Mercedes+1.102 6
12 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+1.160 6
13 Esteban OCON Alpine+1.169 4
14 Lance STROLL Aston Martin+1.257 4
15 Pierre GASLY AlphaTauri+1.285 4
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.373 3
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.540 3
18 Nicholas LATIFI Williams+2.043 7
19 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.076 3
20 Alexander ALBON Williams+2.170 5

12.48 Il rischio che la sessione prenda il via ma non si possa girare si fa sempre più corposo…

 

12.47 I TEMPI DELLA FP1 DISPUTATA IERI

1 Carlos SAINZ Ferrari1:18.750 7
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.130 5
3 Charles LECLERC Ferrari+0.289 6
4 Lando NORRIS McLaren+0.549 6
5 George RUSSELL Mercedes+0.856 3
6 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.872 7
7 Lewis HAMILTON Mercedes+0.960 4
8 Daniel RICCIARDO McLaren+1.091 4
9 Esteban OCON Alpine+1.598 2
10 Fernando ALONSO Alpine+1.627 4
11 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.633 4
12 Pierre GASLY AlphaTauri+1.706 4
13 Lance STROLL Aston Martin+1.830 4
14 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.945 3
15 Guanyu ZHOU Alfa Romeo+2.060 5
16 Alexander ALBON Williams+2.084 6
17 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+2.171 4
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.277 4
19 Robert KUBICA Alfa Romeo+2.429 4
20 Nicholas LATIFI Williams+2.663 3

12.44 Guardando alle pole position, proprio lo scorso anno Lewis Hamilton è riuscito a scavalcare Michael Schumacher, issandosi a quota 8. Il britannico è partito davanti a tutti nel 2007, 2008, 2012, 2013, 2015, 2018, 2020 e 2021. Viene quindi da chiedersi se in questo 2022 l’inglese sarà in grado di sfatare il tabù delle tre pole consecutive, in quanto all’Hungaroring nessuno ha ancora realizzato un filotto di tale portata. Comprendendo Hamilton, sono quattro i piloti attualmente in attività ad aver già realizzato almeno una pole position a Budapest. A Lewis si aggiungono Sebastian Vettel (2010, 2011, 2017); Fernando Alonso (2003, 2009) e Max Verstappen (2019).

12.43 Ora anche raffiche di vento sostenute. La situazione meteo continua a peggiorare…

 

12.42 Sul fronte dei team, la scuderia più vincente in assoluto è la McLaren, impostasi in ben 11 occasioni. Tre volte con Ayrton Senna (1988, 1991, 1992) e con il già citato Hamilton (2007, 2009, 2012); in due occasioni con Mika Häkkinen (1999, 2000), mentre hanno trionfato in una singola annata Räikkonen (2005), Heikki Kovalainen (2008) e Jenson Button (2011). La Ferrari ha ottenuto 7 affermazioni, tante quante quelle della Williams. Infine, tra le squadre attualmente impegnate in Formula 1, hanno già vinto anche Mercedes (5 volte), Red Bull (2) e Alpine (1).

12.40 Condizioni davvero al limite all’Hungaroring. Le qualifiche al 99% saranno a loro volta sul bagnato, per cui i piloti dovranno sfruttare questi 60 minuti per prendere confidenza in vista delle ore 16.00. Sarà un sabato da cuore in gola!

12.39 Sul fatto che stia diluviando non ci sono molti dubbi…

 

12.38 Lewis Hamilton detiene già il record di affermazioni consecutive a Budapest, essendo il solo ad aver primeggiato per 3 anni di fila (2018, 2019, 2020). Comprendendo Lewis, sono cinque i piloti in attività ad aver già vinto all’Hungaroring. Si tratta di Sebastian Vettel (2015, 2017), Fernando Alonso (2003), Daniel Ricciardo (2014) ed Esteban Ocon (2021).

12.37 Nel frattempo situazione meteo davvero complicata a Budapest. Piove, e non poco…

 

12.35 In attesa del via della FP3, facciamo un po’ di storia del GP di Ungheria. Il pilota più vincente in assoluto è Lewis Hamilton, capace di imporsi ben 8 volte (2007, 2009, 2012, 2013, 2016, 2018, 2019, 2020). Dunque il britannico domenica avrà un’altra possibilità di diventare il primo uomo di sempre in grado di conquistare 9 diverse edizioni dello stesso Gran Premio. Il trentasettenne inglese avrebbe potuto riuscirci già a inizio mese in Gran Bretagna, ma ha dovuto riporre i suoi propositi di gloria. In terra magiara, invece, il Re Nero potrebbe spingersi dove nessuno si è mai addentrato nella storia della F1.

12.32 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI F1 2022

1 RED BULL RACING RBPT 396
2 FERRARI 314
3 MERCEDES 270
4 ALPINE RENAULT 93
5 MCLAREN MERCEDES 89
6 ALFA ROMEO FERRARI 51
7 HAAS FERRARI 34
8 ALPHATAURI RBPT 27
9 ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 19
10 WILLIAMS MERCEDES 3

12.29 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI F1 2022

1 Max Verstappen NED RED BULL RACING RBPT 233
2 Charles Leclerc MON FERRARI 170
3 Sergio Perez MEX RED BULL RACING RBPT 163
4 Carlos Sainz ESP FERRARI 144
5 George Russell GBR MERCEDES 143
6 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 127
7 Lando Norris GBR MCLAREN MERCEDES 70
8 Esteban Ocon FRA ALPINE RENAULT 56
9 Valtteri Bottas FIN ALFA ROMEO FERRARI 46
10 Fernando Alonso ESP ALPINE RENAULT 37
11 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 22
12 Daniel Ricciardo AUS MCLAREN MERCEDES 19
13 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI RBPT 16
14 Sebastian Vettel GER ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 15
15 Mick Schumacher GER HAAS FERRARI 12
16 Yuki Tsunoda JPN ALPHATAURI RBPT 11
17 Zhou Guanyu CHN ALFA ROMEO FERRARI 5
18 Lance Stroll CAN ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 4
19 Alexander Albon THA WILLIAMS MERCEDES 3
20 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 0
21 Nico Hulkenberg GER ASTON MARTIN ARAMCO MERCEDES 0

12.26 Che meteo ci attende a Budapest? Oggi la pioggia è la grande protagonista, sia per FP3, sia per qualifiche. Domani, invece, dovrebbe tornare il sole, ma con temperature più fresche di ieri. Questa mattina le precipitazioni non sono mancate, vedremo l’asfalto viscido anche per la FP3?

12.23 Il prosieguo del weekend magiaro si svilupperà in questo modo: dopo la FP3 che prenderà il via tra poco, toccherà alle qualifiche delle ore 16.00. La gara, come sempre, sarà domani alle ore 15.00.

12.20 Siamo giunti al 13° appuntamento stagionale dei 22 previsti, nonché l’ultima tappa del calendario prima delle vacanze estive. Si tornerà in pista nel weekend del 28 agosto in occasione del GP del Belgio a Spa

12.15 Buongiorno e benvenuti a Budapest, tra 45 minuti esatti prenderà il via il sabato del GP di Ungheria di F1

Come seguire la FP3 e le qualifiche in tv/streamingLa cronaca della FP1La cronaca della FP2La presentazione delle qualifiche

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della FP3 e delle qualifiche del GP d’Ungheria, 13° round del Mondiale 2022 di F1. Sulla pista dell’Hungaroring sarà una giornata molto importante che andrà a definire la griglia di partenza della gara di domani.

Il tracciato magiaro non offre tante chance si sorpasso e di conseguenza mettere insieme un bel giro potrebbe essere molto importante per la gestione della corsa domenicale. Gli assetti per questo appuntamento sono simili a quelli di Montecarlo e le macchine dovranno avere una messa a punto tale da essere veloci su di un layout particolarmente tortuoso.

La Ferrari punta a monopolizzare la prima fila interamente. Il monegasco Charles Leclerc e lo spagnolo Carlos Sainz vogliono creare le condizioni per mettere in difficoltà l’olandese Max Verstappen, in testa al campionato con tanto margine su Charles. La vittoria in Francia ha permesso all’alfiere della Red Bull di portare a 63 le lunghezze di margine nei confronti del pilota del Principato.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della FP3 e delle qualifiche del GP d’Ungheria, 13° round del Mondiale 2022 di F1: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia con la FP3 alle 13.00, mentre le qualifiche inizieranno dalle 16.00. Buon divertimento!

Foto: LiveMedia/Antonin Vincent / Dppi/DPPI

Related Posts