mare-agitato,-giovane-annega-a-bagnoli:-sulla-spiaggia-coppia-stende-telo-per-prendere-sole

Mare agitato, giovane annega a Bagnoli: sulla spiaggia coppia stende telo per prendere sole

Tragedia sulla spiaggia libera di Bagnoli, quartiere di Napoli, dove nel primo pomeriggio di lunedì 30 maggio, poco prima delle 16, un ragazzo di circa 30 anni, residente a Pozzuoli, è morto annegato. Inutili i tentativi di soccorso e le urla disperate del giovane che, complice anche il mare agitato di oggi, non è riuscito a guadagnare la riva. A provare a soccorrerlo alcuni bagnanti, in particolare un ragazzo che è riuscito a trascinarlo a riva ma, nonostante l’intervento del 118, non c’è stato nulla da fare.

Una tragedia avvenuta sulla spiaggia libera che si trova lungo via di Pozzuoli, a poche centinaia di metri dal confine con il comune flegreo. Si sono vissute scene raccapriccianti sull’arenile napoletano. Poco dopo il decesso del giovane, infatti, è intervenuta la polizia che ha fatto allontanare i presenti, compreso – stando alle testimonianze di alcuni presenti – una coppia di circa 50 anni che, nonostante il dramma appena consumato, era intenta a stendere il telo per la tintarella pomeridiana.

Poco dopo sono arrivati i genitori e altri familiari della giovane vittima, increduli di fronte alla tragedia appena avvenuta.

L’articolo Mare agitato, giovane annega a Bagnoli: sulla spiaggia coppia stende telo per prendere sole proviene da Il Riformista.

Related Posts