nuovi-sport-alle-olimpiadi-2028?-ipotesi-motori-a-los-angeles!-cricket-lanciato,-karate-e-baseball-ci-provano

Nuovi sport alle Olimpiadi 2028? Ipotesi motori a Los Angeles! Cricket lanciato, karate e baseball ci provano

Mancano ancora sei anni alle Olimpiadi di Los Angeles 2028, ma c’è già qualcosa di importante che bolle in pentola. Alcuni sport sognano di essere inseriti nel programma a cinque cerchi ed è proprio in questo periodo che le rispettive Federazioni Internazionali si stanno mettendo al lavoro per convincere il CIO a ospitarli nella competizione sportiva più importante al mondo.

Fonti ben informate, tra cui anche il quotato portale Cricbuzz, parlano di “nove discipline che sono nello shortlist per inviare la propria proposta per le Olimpiadi di Los Angeles 2028“. Queste presentazioni (note con l’acronimo di RFI, Request for Information, richiesta di informazioni), dovrebbero pervenire entro la fine di agosto e la decisione finale sull’eventuale ammissione verrà presa dal Comitato Olimpico Internazionale nella sessione che si svolgerà a Mumbai (India) a metà del 2023.

I nove sport sono: cricket, break dance, baseball/softball, flag football, lacrosse, karate, kickboxing, squash, motorsport. Il cricket sembra essere favorito per fare il proprio debutto ai Giochi: stiamo parlando dello sport più praticato e seguito al mondo, amatissimo tra India, Pakistan, Regno Unito, Australia. Il CIO è da sempre molto attento alla visibilità e il pubblico di Paesi emergenti come quelli asiatici fa sicuramente gola.

Fa estremo rumore la proposta del motorsport: la FIA si sarebbe mossa in prima persona per inserire un evento alle Olimpiadi. Non è ancora dato sapere con quale formula, ma sarebbe qualcosa di rivoluzionario: i motori hanno diritto di essere presenti ai Giochi, visto che oltre alla componente fisica degli atleti avrebbe un’importanza rilevanza la componente meccanica?

La break dance andrà confermata dopo le Olimpiadi di Parigi 2024: questa disciplina così innovativa avrà seguito o verrà subito esclusa? È vero che piace tanto ai giovani (target inseguito con attenzione dal CIO), ma la sua portata andrà valutata in maniera oculata. Per il karate sarebbe un ritorno dopo l’unica apparizione a Tokyo 2020, baseball/softball sognano l’ennesimo rientro (erano presenti lo scorso anno).

Lo squash ci riprova dopo innumerevoli tentativi falliti ma potrebbe essere chiuso dalla presenza di altri sport con racchetta (tennis e badminton), proprio come il kickboxing potrebbe trovare difficoltà visto che figurano tante altre discipline di combattimento (judo, taekwondo, lotta mentre la boxe al momento risulterebbe esclusa). Lacrosse (diffusissimo in Canada) e flag football (una sorta di football americano, ma senza contatti fisici marcati) sono dei capisaldi dei World Games, appare difficile una loro apparizione alle Olimpiadi. 

Foto: Lapresse

Related Posts