paura-in-aeroporto-a-parigi,-uomo-armato-di-coltello-ucciso-dalla-polizia

Paura in aeroporto a Parigi, uomo armato di coltello ucciso dalla polizia

Mattina di paura in aeroporto a Parigi dove un senzatetto armato di coltello è morto dopo essere stato colpito da un proiettile esploso dalla polizia.

aeroporto parigi

Paura in aeroporto a Parigi: un uomo armato di coltello è stato ucciso dalla polizia di frontiera in corrispondenza del terminal 2F. Pare che la vittima fosse un senzatetto.

Paura in aeroporto a Parigi, uomo armato di coltello ucciso dalla polizia

Mattinata di terrore all’aeroporto di Parigi Roissy Charles de Gaulle. Intorno alle ore 08:20, la polizia ha ucciso un uomo che si aggirava nei locali della struttura brandendo un coltello. Secondo quanto riferito da Afp, gli uomini della polizia di frontiera sono prontamente intervenuti per neutralizzare l’uomo in prossimità del terminal 2F. Fonti locali hanno spiegato che il soggetto armato fosse un senzatetto.

In seguito all’episodio, la polizia ha diffuso una nota su Twitter per informare di quanto accaduto.

Nel post condiviso sulla piattaforma social, si legge quanto segue: “La polizia ha neutralizzato questa mattina un minaccioso individuo in possesso di un coltello all’aeroporto di Roissy Charles de Gaulle”.

La ricostruzione

In considerazione delle prime ricostruzioni effettuate, pare che l’uomo abbia cominciato a infastidire gli agenti di sicurezza che lo avevano allontanato da terminal. Poco dopo, tuttavia, il soggetto era riapparso armato di coltello.

Le forze dell’ordine, quindi, hanno più volte invitato l’uomo a gettare l’arma senza riuscire a convincere il senzatetto.

Quando la vittima si è avvicinata con insistenza agli agenti, uno di loro ha aperto il fuoco e causando la vittima dello sconosciuto dopo averlo colpito con un proiettile all’addome.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.