primo-d’agosto:-niente-fuochi-d’artificio-per-bellinzona

Primo d’agosto: niente fuochi d’artificio per Bellinzona

Primo d’agosto: niente fuochi d’artificio per Bellinzona

La città ha deciso annullare lo spettacolo pirotecnico a causa del pericolo d’incendi

BELLINZONA – Sarà un primo d’agosto senza fuochi d’artificio quello che si apprestano a festeggiare i bellinzonesi. Visto il perdurare della siccità e in particolare dell’elevato grado di pericolo di incendio dei boschi, che sarà difficilmente scongiurato dalle precipitazioni pronosticate da

MeteoSvizzera, il Municipio ha deciso di annullare lo spettacolo pirotecnico in programma nell’ambito dei festeggiamenti in Piazza del Sole.

Una decisione che tiene anche in considerazione il fatto che a causa della scarsità d’acqua un eventuale intervento dei pompieri, segnatamente degli elicotteri, sarebbe ulteriormente difficoltoso, per cui il comando medesimo del Corpo Pompieri ha espresso un preavviso negativo ad un’eventuale richiesta di deroga.

Di conseguenza, la città di Bellinzona invita anche la popolazione a rispettare nel modo più assoluto i divieti in vigore.

Confermato, seppure con un adeguamento degli orari, il resto della programmazione in Piazza del Sole, allestito in collaborazione con la Festa federale della musica popolare:

    • 18.00 – Musica con le Stelle Alpine
    • dalle 19.00 – Distribuzione gratuita risotto e luganiga
    • 19.45 – Saluto di Andrea Bersani e Carla Norghauer, presidente e madrina del comitato organizzatore Festa federale della musica popolare Bellinzona 2023
    • 20.00 – Musica con i Scarp da Tennis
    • 21.00 – Saluto del Sindaco Mario Branda e cerimonia ufficiale con ospite d’onore Beatrice Fasana, Direttrice della Sandro Vanini SA, Vicepresidentessa Supsi e membra del consiglio dei politecnici federali svizzeri.
    • 21.30 – Fine serata in musica con i Scarp da Tennis

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.