santa-chiara-moncucco:-matrimonio-ufficiale

Santa Chiara-Moncucco: matrimonio ufficiale

LOCARNO

14.05.2021 – 22:57

Aggiornamento : 23:43

I gruppi interessati all’acquisto della struttura locarnese erano tre. Gli azionisti puntano sulla Clinica Luganese.

LOCARNO – La lunga assemblea degli azionisti della Clinica Santa Chiara di Locarno si chiude con un verdetto importante. La struttura sanitaria locarnese sarà rilevata dalla Clinica Moncucco di Lugano. La notizia è giunta nella tarda serata di venerdì. Ad anticiparla il blog “La Voce del Gambarogno”.

Momento decisamente cruciale dunque per la sanità della Svizzera italiana. I gruppi seriamente interessati all’acquisto della Santa Chiara, che da anni naviga in cattive acque finanziarie, erano tre: l’Ente Ospedaliero Cantonale, la Swiss Medical Network e, appunto, la Clinica Moncucco. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi attorno ai 4 milioni di franchi. 

La Clinica Moncucco non rappresentava di certo l’affare più vantaggioso dal profilo economico. Al contrario, gli altri pretendenti erano disposti a spendere di più. L’EOC oltre 8 milioni di franchi. Swiss Medical Network addirittura 10 milioni. A risultare decisiva agli occhi degli azionisti della Santa Chiara è stata però la qualità del progetto della Moncucco. Per la cronaca, all’assemblea si sarebbe presentato anche il rappresentante di un quarto gruppo, con un’offerta superiore ai 9 milioni. Senza, tuttavia, riuscire a convincere gli azionisti.

Non si escludono addii illustri per quanto riguarda il team legato alla Santa Chiara. A meno di clamorosi ripensamenti infatti la dottoressa Daniela Soldati, direttrice sanitaria, dovrebbe lasciare per sua stessa decisione il nosocomio locarnese.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *